C’è spazio anche per Hyundai al Salone internazionale dell’auto di Ginevra, edizione 2016; nel corso della kermesse svizzera, Leonardo.it ha avuto il piacere di poter intervistare Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai Italia.

Iò momento è stata l’occasione per parlare del presente e del futuro dell’azienda asiatica: “Il Salone di Ginevra per Hyundai quest’anno è un passo fondamentale – le prime parole di Crespi - perché per la prima volta lanciamo un’intera gamma ecosostenibile ed è la prima volta che un costruttore lancia su una vettura le tre motorizzazioni ecosostenibile, ibrida, elettrica e plug-in”.

Poi Andrea Crespi prosegue parlando della Hyundai Ioniq plug-in: “Questa è un passo fondamentale per Hyundai e la nostra gamma, ovvero poter soddisfare una serie di esigenze che oggi, nelle nostre città e non solo, sono assolutamente chiave. Questo è un progetto completamente Hyuindai e totalmente nuovo, che vuol dire innanzitutto stile, visto che la vettura ha un suo contenuto di design importante; vuol dire economicità, ovviamente per il mercato italiano la farà da padrone la motorizzazione ibrida, che è mossa da un 1.6 105 CV 4 cilindri con una trasmissione estremamente innovativa a sette rapporti e chiaramente vuol dire anche tecnologia, soprattutto nella connettività; e poi il piacere di guida, perché si tratta di una vettura che quando la si prova si rimane impressionati dalla fluidità e dal trasporto che crea nella guida”.

In conclusione: “Un progetto non solo innovativo, ma di grandissima frontiera per pensare al mondo in maniera diversa, anche in casa Hyundai”.