Dopo l’anticipazione al salone di Francoforte, la Hyundai ha fatto sbarcare in Italia la nuova generazione della i10. La piccola (ma grande) vettura della casa coreana sarà ordinabile dai clienti italiani a partire dal 6 novembre. La versione di lancio i10 Login sarà offerta fino al 31 dicembre al prezzo chiavi in mano di 11.350 euro, invece del prezzo di listino di 11.950 euro.

Non manca nemmeno per questa vettura di segmento A la tradizionale tripla garanzia Hyundai: 5 anni di garanzia, 5 di assistenza stradale e 5 di controlli gratuiti. Il resto del listino prevede tre allestimenti: Classic, Comfort e Style. Il prezzo di partenza della versione base è di 9.850 euro; Comfort parte da 11.350 e Style da 12.850.

Le motorizzazioni a benzina prevedono un 1.0 da 66 cavalli, disponibile con cambio manuale a 5 marce e, in opzione sulla Comfort, automatico a 4 rapporti. Disponibile anche il 1.2 da 87 cavalli  in versione Comfort e Style; quest’ultima prevede anche l’automatico. Disponibile infine l’alimentazione bi-fuel benzina/Gpl Econext per il 1.0, questa solo con cambio manuale e in allestimento Classic e Comfort.

Il motore 1.0 a benzina presenta consumi decisamente interessanti. La casa dichiara 4,7 litri/100 Km sul ciclo combinato. Con un pieno da 40 litri si possono percorrere 851 Km.

La Hyundai i10 è coreana ma molto europea. E’ stata infatti progettata, sviluppata e costruita nel nostro continente. Rispetto alla generazione precedente guadagna in spazio nell’abitacolo e nel bagagliaio (252 litri a sedili alzati e 1046 se abbassati, cifre ai vertici della categoria), pur rimanendo compatta. La scocca rinnovata offre una maggiore rigidità, migliorando quindi il comportamento su strada.

Una prima volta, nel segmento A in Italia, è l’inclusione di serie di importanti dotazioni quali i 6 airbag, l’Esp, il controllo elettronico di stabilità (Vsm) e il controllo elettronico della pressione delle gomme (Tpms).

LEGGI ANCHE:

Hyundai Grand Santa Fe

Hyundai Full Connectivity