Negli Europei di calcio femminile che cominciano oggi in Svezia la Hyundai contribuisce in modo deciso all’organizzazione. Infatti la casa coreana, dal 2000 partner dell’Uefa, ha fornito una flotta di 96 vetture, dalla ix35 alla Santa Fe, per arrivare alla i40. I veicoli verranno utilizzati per il trasporto di squadre, dirigenti Uefa, arbitri e ospiti fra i vari stadi che ospitano le partite.

Ma non solo: la Hyundai ha organizzato anche un concorso riservato ai bambini, in cui 25 fortunati di età da 10 a 14 anni consegneranno il pallone all’arbitro prima del calcio d’inizio. Inoltre in tutti gli stadi sono state organizzate delle iniziative interattive, fra cui delle prove su strada dei veicoli Hyundai, riservate agli appassionati. Chi partecipa avrà inoltre la possibilità di vincere due biglietti per la finalissima.