Le ottime performance di mercato della Hyundai in Europa, Italia compresa, hanno un’origine fisica in Repubblica Ceca, precisamente a Nosovice, dove si trova l’impianto produttivo della casa coreana che sforna (insieme a quello della Turchia) le vetture destinate al nostro continente.

Questa fabbrica ha comportato un investimento di 1,2 miliardi di euro. Impiega direttamente 3.440 dipendenti; aggiungendo l’indotto, questo impianto fornisce lavoro a più di 10.500 persone, il 96% dei quali di nazionalità ceca.

La produzione è stata avviata il 3 novembre 2008; fu una i30 la prima vettura ad uscire dalle linee d’assemblaggio. Ieri, 16 maggio 2013, è stata ancora una i30 a segnare un nuovo traguardo produttivo: la milionesima auto fabbricata in questo stabilimento. Gli altri modelli assemblati a Nosovice sono la ix20 e la ix35. L’attuale capacità produttiva prevede 300.000 veicoli all’anno, suddivisi in 1.300 al giorno e 60 all’ora: quindi in media ogni minuto un’auto può venire completata.