Il destino di Nico Hulkenberg, il pilota tedesco oggi in quota alla Force India, non è ancora stato definito. Ci sono diverse squadre, oltre a quella indiana, interessante e garantirgli una continuità in Formula 1, per esempio la Ferrari alla ricerca di un sostituto per Massa e la Sauber. 

Nico Hulkenberg ha corso un anno, nel 2010, un mondiale con la Williams, poi, a distanza di due anni, è tornato in pista con la Force India. Il giovane tedesco, appena ventisei anni, oggi sembra uno dei piloti più appetibili per le squadre alla ricerca di un organico.

Da qualche giorno circola voce che Hulkenberg non resti alla Force India per l’anno prossimo. A dirlo è proprio il suo manager che così ci consente di fare una panoramica delle altre scuderie interessante all’acquisto.

Sicuramente la Ferrari che, nonostante le rassicurazioni di Massa, potrebbe avere voglia di un’alternativa promettente. La Force India, da parte sua, farà sicuramente un’offerta al suo dipendente.

Infine ci sarebbe anche la Sauber che dopo la fuga di Perez alla McLaren e senza la certezza del rinnovo del contratto a Kobayashi, avrebbe addirittura due postazioni libere. Ma come nel più classico dei giochi delle sedie, per due poltrone in Sauber ci sono almeno quattro pretendenti: Kobayashi, Hulkenberg, Alguersuari e Schumacher