In occasione dell’HRC Meeting 2015 di Sport&Management, dal 29 al 31 maggio a Grosseto, Mercedes-Benz è scesa in campo insieme a Fondazione Laureus Italia Onlus, onlus che supporta bambini e ragazzi che vivono in contesti socio-economici difficili, attraverso iniziative che utilizzano lo sport come strumento di sostegno educativo per vivere esperienze, regole e modelli di vita di vita positivi. Da 16 anni la casa tedesca sostiene la Fondazione attraverso importanti attività di Corporate Social Responsibility per promuovere la coesione sociale e la creazione di comunità territoriali responsabili. Mercedes-Benz ha investito 60 milioni di euro nel 2014 in donazioni, in attività di volontariato e sponsorizzazioni a scopo benefico. Fair play, eleganza, capacità di controllo e dinamismo sono i valori dello sport che trovano piena corrispondenza con la filosofia di Mercedes-Benz che mira a trasferire in ogni mercato, prodotto ed attività.

Dal 2005 Fondazione Laureus Italia Onlus aiuta minori che vivono in situazioni svantaggiate, ponendo lo sport al centro delle sue iniziative a favore del cambiamento sociale, attraverso una rete di sostegno che si avvale del supporto di allenatori, educatori e psicologi in 5 progetti che interessano direttamente 1400 bambini e oltre 5.000 beneficiari indiretti. A Milano il progetto Polisportiva Milano è attivo dal 2011 ed offre ai minori la possibilità di usufruire di percorsi sportivi finalizzati al raggiungimento di specifici obiettivi educativi: destinatari 150 ragazzi di età compresa tra i 6 ed i18 anni. Nel capoluogo lombardo c’è anche Midnight Basketball che offre, nelle ore serali, allenamenti e tornei di pallacanestro a Quarto Oggiaro, quartiere con un’alta percentuale di criminalità giovanile, rivolgendosi a 200 ragazzi tra i 14 ed i 18 anni.

Polisportiva Roma utilizza lo sport come strumento educativo per sostenere i minori in un’ottica di cura e prevenzione della devianza. Dal 2013 offre varie tipologie di sport come basket, calcio, judo e volley. I beneficiari diretti sono 50 di età compresa tra gli 11 ed i 18 anni. Polisportiva Napoli è attiva dal 2009 e offre basket, vela, calcio e ginnastica artistica a 250 di età compresa tra i 6 ed i 18 anni. Infine il Progetto Trame Fitte si pone l’obiettivo di aiutare 700 giovani e 300 famiglie all’anno attraverso il rugby, il basket, la pallavolo, la pallamano e il ballo coinvolgendo parrocchie, i centri sportivi, le scuole, e le organizzazioni sociali locali.  Tra gli Ambassador Laureus Filippo Magnini, Franz Beckenbauer, Boris Becker e Andrea Dovizioso.