Il mercato europeo parla chiaro: i SUV compatti rappresentano la carta vincente per aggiudicarsi la partita delle vendite. Lo sanno bene anche gli uomini della Honda che hanno deciso di scendere in campo in questo agguerrito segmento con la nuova HR-V. L’auto sarà in vendita questa estate, ma le specifiche europee sono già state diffuse.

Già lo scorso anno, al Salone di Parigi, la Casa giapponese ha esposto un concept di quella che sarebbe stata la HR-V per il Vecchio Continente. Adesso, ha messo in chiaro le caratteristiche della versione definitiva, che avrà sia un motore a benzina i-VTEC da 1,5 litri in grado di sviluppare 130 CV che un diesel 1.6 i-DTEC da 120 CV. Entrambi sono accoppiati ad un cambio manuale a sei rapporti, mentre l’unità a benzina potrà avere, in opzione, la trasmissione CVT.

Il crossover del Sol Levante promette di offrire lo spazio interno più ampio della sua categoria grazie a soluzioni interessanti come l’installazione del serbatoio sotto i sedili anteriori. Mentre il bagagliaio offre una capacità di carico pari a 453 litri, che può essere ampliata fino a 1.026 litri dopo aver piegato i sedili posteriori.

Il sistema di infotainment con display da 5 pollici, o 7 pollici per le varianti più ricche, utilizza il sistema Android 4.0.4 ed il software Garmin Navigation. Inoltre, offre la possibilità di scaricare applicazioni aggiuntive dall’App Center della Honda.

Molto curato il versante della sicurezza; infatti, la HR-V presenta una vasta schiera di sistemi che prevengono le collisioni e forniscono assistenza alla guida. Tra questi troviamo l’Advanced Driver Assist, il City Brake Active Assist, l’Intelligent Speed Assist, il Lane Departure Warning, il Forward Collision Warning, l’High Beam Support ed il Traffic Sign Recognition.

In attesa di conoscere i prezzi e le dotazioni specifiche delle varie versioni, attendiamo il debutto sulle strade europee nella stagione estiva.