Honda EICMA 2016 – Dopo le novità 2017 svelate a Intermot 2016, Honda completa il lancio della nuova gamma a Eicma 2016 presentando al Salone di Milano due novità totali e sei modelli profondamente aggiornati.

HONDA X-ADV

Honda inventa un nuovo modello crossover con un bicilindrico da 745 cc con cambio sequenziale DCT (Dual Clutch Transmission) a 6 rapporti inserito in un resistente telaio in acciaio. L’X-ADV ha sospensioni a lunga escursione, impianto frenante sportivo con pinze radiali, manubrio biconico in alluminio, cerchi a raggi tangenziali e pneumatici on/off. L’equipaggiamento prevede fari full‑LED, Smart‑Key, vano sottosella per un casco integrale, parabrezza regolabile su 5 posizioni e strumentazione LCD verticale in stile rally.

CBR1000RR Fireblade

La nuova CBR1000RR Fireblade, grazie alla riprogettazione del 90% dei componenti, vanta un rapporto peso/potenza che migliora del 14% grazie a un alleggerimento complessivo di 15 kg e a un incremento della potenza di 11 CV (ora 192 CV). La dotazione elettronica basata su piattaforma inerziale prevede il controllo di trazione multilivello, le funzionalità di controllo dell’impennata e di antisollevamento della ruota posteriore, il freno motore regolabile, l’ABS di ultima generazione, i Riding Mode per la selezione delle modalità di guida e il Power Selector per la selezione dell’erogazione. Le sospensioni sono Showa BPF (Big Piston Fork) all’anteriore e Showa BFRC (Balance Free Rear Cushion) al posteriore.

CRF250L and CRF250 Rally

A un anno dal lancio della CRF1000L Africa Twin, la gamma delle fuoristrada Honda CRF si rafforza ulteriormente con la rinnovata CRF250L e la nuova CRF250Rally. Il nuovo modello 2017, omologato Euro4 e con ABS, è più potente – grazie ai nuovi componenti di aspirazione e scarico – ed è ispirato nel design alla CRF-R della gamma Honda motocross. La CRF250 Rally rimanda alla CRF450 Rally da competizione con il grande serbatoio, le sospensioni ad escursione maggiorata, i freni potenziati e la luce a terra. Lo stile ‘Dakar’ si evidenzia nell’ampio parabrezza verticale, nei grandi paramani e nella strumentazione rialzata.

CB650F e CBR650F

La media naked a quattro cilindri si rinnova: sprigiona 91 CV di potenza massima (+4 CV), vanta un rombo di aspirazione e scarico più coinvolgenti, la forcella Showa Dual Bending Valve, nuove pinze freno Nissin e i fari a LED.

SH125/150i

Lo scooter più venduto in Italia, leader del mercato nelle cilindrate 125 e 150cc, si presenta per il 2017 in una veste più raffinata, con linee tese e cerchi ridisegnati. Sfoggia luci a LED, Smart-Key, vano portaoggetti anteriore più grande dotato di presa 12V e prestazioni migliorate del motore eSP (enhanced Smart Power) con Start&Stop, ora omologato Euro4. La frenata con ABS e gli pneumatici Michelin City Grip garantiscono la sicurezza attiva.

Vision 110, e Forza 125

Il Vision 110 ora è spinto dal motore eSP (enhanced Smart Power) con Start&Stop, Euro4. La cilindrata è sempre 108cc ma le prestazioni sono più elevate, la pedana si mostra più ampia e la posizione del passeggero più confortevole. Ricevono aggiornamenti anche la forcella e l’impianto frenante combinato CBS. Confermata la possibilità di alloggiare un casco integrale nello spazio sottosella. Il Forza presenta la chiave di contatto Smart‑Key, specchi retrovisori riposizionati, ammortizzatori posteriori perfezionati, pneumatici Michelin City Grip e omologazione Euro4 del suo motore eSP ad alta efficienza. Oltre a gruppi ottici a LED, ha parabrezza regolabile e una buona capacità di carico.

Il passaggio all’Euro4 ha rappresentato l’occasione ideale per aggiornare tutta la gamma moto e scooter non solo dal punto di vista tecnico ma anche estetico e pratico. Tra gli altri, la Crossrunner ha ora il parabrezza regolabile, un nuovo scarico, una presa 12V e nuovi colori New Mat Ballistic Black Metallic e Candy Prominence Red. MSX125 e CB125F montano, invece, un nuovo impianto frenante rispettivamente con ABS e con CBS.