Honda CR-V propone diverse novità nel design, nella gamma di motori e nelle tecnologie con l’obiettivo di migliorare il suo appeal per i clienti europei. A pochi mesi dalla presentazione della concept al Salone di Parigi, la casa giapponese ha diffuso le prime foto e informazioni sul nuovo SUV, modificato esteticamente per offrire un carattere più deciso e sportivo. I cambiamenti più importanti riguardano la mascherina anteriore, con i gruppi ottici ridisegnati che confluiscono nella nuova griglia. Il nuovo paraurti e la fascia di protezione attribuiscono al CR-V un aspetto più ampio abbassando il centro visivo di gravità mentre nella parte posteriore le luci a LED presentano un nuovo stile per un aspetto più fluido. L’obiettivo di Honda era anche quello di creare interni più eleganti e funzionali grazie a inserti cromati che corrono lungo il cruscotto e grazie all’uso di materiali di alta qualità.

Il CR-V a trazione integrale sarà disponibile con il nuovo motore diesel i-DTEC a quattro cilindri da 1,6 litri, appartenente alla Earth Dreams Technology di Honda, che offre una potenza notevolmente superiore alla versione precedente grazie a 160 CV e 350 Nm di coppia. Il motore può essere abbinato a due cambi: un cambio manuale a sei rapporti con emissioni di CO2 inferiori a 130g/km, ai vertici della sua categoria, oppure, per sfruttare al massimo l’efficienza del motore, un cambio automatico a nove rapporti (meno di 135 g/km di CO2) con una significativa riduzione del 20% rispetto al precedente cambio automatico a cinque rapporti. Il CR-V diesel a trazione anteriore, disponibile con cambio manuale, adotta invece il propulsore del modello attuale, dotato del motore diesel i-DTEC da 1,6 litri con 120 CV, ed emissioni ridotte fino a 115 g/km. Disponibile anche il motore a benzina i-VTEC da 2,0 litri da 155 CV.

I clienti europei del CR-V versione 2015 potranno godere di una delle prime applicazioni di Honda Connect, il nuovo sistema di intrattenimento e di informazione ideato da Honda e completamente basato su app. Disponibile di serie su tutta la gamma, offre una maggiore connettività su strada, con una vasta gamma di funzioni presentate su uno schermo touchscreen da 7 pollici. Oltre a connettività Bluetooth e abilitazione per la tecnologia MirrorLink, le funzioni del nuovo sistema comprendono l’accesso internet, nove app preinstallate, navigazione satellitare Garmin opzionale e Internet Radio. Da non dimenticare i dispositivi di assistenza e le funzioni utili alla guida come la telecamera posteriore di assistenza al parcheggio. Tra le informazioni offerte anche contachilometri parziale, il consumo di carburante e il tempo di percorrenza. Honda CR-V sarà disponibile a partire dalla primavera del 2015.

LEGGI ANCHE

Nuova Honda Type R 2015: lo spot innovativo

Honda HR-V: presentato al Salone di Parigi il nuovo SUV

Nuova Honda Civic 2015

Honda tocca i 300 milioni di motocicli prodotti

Honda Civic Type R 2015: una vettura da corsa per la strada

Nuova Honda Crossrunner 2015: restyling per l’adventure