La Ducati corre il secondo gran premio di casa e lo fa con il team al top, visto che anche Hayden si è ripreso dall’infortunio e sarà in pista al fianco di Valentino Rossi. Il campione di Tavullia, che vive a pochi passi da questo circuito, vuole e spera di fare una grande gara. 

Il circuito di Misano è stato rinominato ed ora è intitolato a Marco Simoncelli. C’è attesa per l’appuntamento italiano sia riguardo la corsa per il titolo iridato, sia perché potrebbe tornare a farsi vedere la Ducati. Un po’ per Hayden, che rientra dopo l’infortunio rimediato ad Indianapolis, sia per Rossi che ci tiene a farsi mettere le ali da un pubblico che lo ama.

Rossi, dunque, dichiara di voler fare un’ottima gara. Ecco le sue parole:

Misano è una delle nostre due gare di casa, ci saranno tantissimi tifosi e l’atmosfera sarà speciale, come sempre quando si corre in Italia. La pista è impegnativa e difficile ma mi piace molto, con sezioni davvero divertenti  come quella dall’uscita dalla curva del ‘Tramonto’ ai curvoni veloci dopo il rettilineo posteriore. Dobbiamo lavorare bene in prova e cercare di fare una bella gara, combattere e giocarcela.

Hayden, di rientro dall’infortunio, sa quanto sarà difficile giocarsi questa competizione:

Non vedevo l’ora di tornare in azione ma so che il prossimo fine settimana non sarà facile. La mia mano sta migliorando e una delle due fratture sta guarendo velocemente mentre la seconda è ancora piuttosto netta. In ogni caso sono riuscito a continuare il mio allenamento cardio e ho seguirò tutti i passi necessari per la riabilitazione, compresa una visita di check-up presso la clinica del Dottor Ting, in California.