Per superare la crisi che sta attanagliando una Casa blasonata come Harley-Davidson, i vertici americani hanno pensato di entrare nel settore delle moto elettriche. E’ notizia di poche settimane fa infatti, l’interesse di Harley sempre più concreto di realizzare la prima elettrica della sua storia. Si tratta di una soluzione che per i puristi del marchio suona come una forzatura, un elemento che va a togliere quel fascino che segue direttamente il Marchio di Harley-Davidson. Entro il 2019 dovrebbe arrivare questa tanto fantomatica Harley elettrica, e a testimonianza del proseguimento del progetto, è nata la collaborazione con Alta Motors, specializzata in veicoli elettrici leggeri. Le due società collaboreranno alla tecnologia applicata alle moto elettriche e allo sviluppo di nuovi prodotti.

Matt Levatich, Presidente e CEO Harley-Davidson ha preso la parola, ricordando che la Casa americana sta andando sempre più verso il futuro, verso la nuova mobilità, che parlerà sicuramente elettrico: “Il nostro impegno a costruire la prossima generazione di motociclisti Harley-Davidson, almeno una parte di essi, è iniziato investendo in modo deciso nella tecnologia relativa ai veicoli elettrici”. Levatich ha aggiunto anche che la collaborazione con Alta Motors è strettamente funzionale a raggiungere gli obiettivi che sono stati prefissati, perché rappresenta una delle azienda più all’avanguardia del settore: “Alta Motors ha dimostrato di avere doti di innovazione e competenza nell’ambito dei veicoli elettrici e gli obiettivi delle nostre due aziende sono quanto mai allineati. Ognuno di noi ha punti di forza e capacità che daranno vantaggio a entrambi, lavorando insieme allo sviluppo di moto elettriche all’avanguardia”.

Marc Fenigstein, Chief Product Officer e Co-fondatore di Alta Motors ha sottolineato che sempre di più si sta sviluppando un pensiero positivo intorno alla motorizzazione elettrica: “I motociclisti stanno appena iniziando a capire i vantaggi combinati dei veicoli elettrici e la nostra tecnologia continua a progredire,” ha affermato anche: “Crediamo che le motociclette elettriche siano il futuro e che le aziende americane abbiano l’opportunità di guidare quel futuro. È incredibilmente eccitante che Harley-Davidson, sinonimo di eccellenza motociclistica, condivida questa visione e siamo entusiasti di collaborare con loro.”