Una volta c’erano le camere d’aria. Poi sono arrivate le gomme tubeless. Ora ci sono gli airless. E’ il tipo di pneumatico che il produttore coreano Hankook ha mostrato in anteprima al salone di Francoforte. Il nome della gomma è Hankook i-Flex. Per ora è a livello di concept. Tecnicamente non si potrebbe più parlare di pneumatico, perché aria non ce n’è più.

La ruota è un tutt’uno, nel senso che la gomma integra il cerchio. Il materiale utilizzato per la produzione è al 95% sintetico riciclabile al poliuretano. Il vantaggio principale è una notevole leggerezza, molto superiore alla tradizionale combinazione gomma-cerchio. Tutto questo si traduce in minore consumo di carburante, riduzione del rumore e aumento della sicurezza.

Per quanto riguarda la produzione attuale della Hankook, va segnalato che le gomme della casa coreana, fabbricate in Europa, sono state scelte dalla Mercedes-Benz come primo equipaggiamento per la nuova Classe E. Si tratta del Ventus S1 evo, della misura 225/50 R 17. Una delle caratteristiche principali di questo pneumatico è il basso livello di resistenza al rotolamento (cioè la dispersione in calore dell’energia di attrito in eccesso). Merito principalmente dell’impiego di filo d’acciaio ultraleggero nella costruzione. Questo consente sensibili risparmi di carburante.