Ogni settimana ci impegniamo a parlare di sicurezza stradale e guida responsabile. Dopo il progetto #TIMguardaavanti, per diffondere un utilizzo consapevole del telefonino alla guida, uno spunto ci arriva dal web dove sta spopolando uno spot di una nota da marca di birra contro gli incidenti dovuti all’alcool. I protagonsti del filmato, ormai diventato virale, sono un cucciolo di labrador e il suo padrone.

Un giorno il cane aspetta il padrone che non fa rientro a casa dopo essere uscito con gli amici e una cassa di birre in mano: “Quando usciamo e beviamo irresponsabilmente dobbiamo ricordarci che i nostri amici hanno bisogno di noi e potrebbero aspettarci per sempre” avverte la voce fuori campo ma “possiamo cambiarlo”. Il padrone, infatti, torna a casa abbracciando il cane e chiedendogli scusa per non essere rientrato a casa perchè non poteva guidare. Tradotto: a casa c’è chi ti aspetta, non metterti al volante se hai alzato il gomito. L’hashtag dedicato è #FriendsAreWaiting.

photo credit: ShashiBellamkonda via photopin cc

LEGGI ANCHE

Sicurezza stradale Nuova Zelanda: il video shock della campagna

Vacanze sicure 2014: i dati della campagna sicurezza

Sicurezza stradale pneumatici: i tristi dati della realtà italiana

Sicurezza stradale: le cattive abitudini degli italiani

Sicurezza stradale: sms e twitter per segnalare i problemi 

Vita da camionista: autisti e automobilisti insieme per la sicurezza

Sicurezza stradale: l’autovelox di Vaporidis