Gli sportivi e i piloti non sono da meno, possono incorrere in alcuni guai con la giustizia che vista la pubblicità della loro immagine, vanno a finire in un batter d’occhio su tutti i giornali. E’ il caso di Jos Verstappen. Jos Verstappen non è la prima volta che fa parlare di sè per motivi non legati ai trascorsi automobilistici. L’ex pilota, infatti, non ha pensato di tornare in pista. Semmai ha pensato di andare in strada e mettersi nei guai.

Lo sportivo olandese, con trascorsi nella Benetton, nella Stewart e nella Minardi, qualche giorno fa è stato arrestato per aver investito la ex compagna. Il suo è stato un gesto compiuto deliberatamente. A mettere in manette il 39enne è stata la polizia di Roermond.

L’accusa è quella di abuso ai danni della ex compagna. A quanto pare la ragazza, di soli 24 anni, ha presentato una denuncia a carico di Verstappen per contusioni e botte dimostrando di non temere le ritorsioni dell’ex fidanzato.

Nella notte tra martedì e mercoledì scorso, però, è stata investita da Jos che poi ha abbandonato anche il luogo dell’aggressione. Soltanto il giorno dopo il pilota si è consegnato alle autorità che hanno pensato per lui una custodia cautelare.