Nel primo trimestre 2016 il fatturato del Gruppo Renault ammonta a 10.489 milioni di euro. Quest’aumento dell’11,7% è dovuto principalmente alla ripresa del mercato europeo e al successo della gamma.

Nel primo trimestre 2016, le immatricolazioni globali del Gruppo Renault registrano un incremento del 7,3%, con 692.453 unità, su un mercato mondiale che cresce dell’1,5%.

In Europa, le immatricolazioni del Gruppo sono in aumento dell’8,9%, su un mercato in aumento dell’8,2%, grazie, in particolare, al successo dei nuovi modelli (Espace, Kadjar, Talisman) e alle performance durature di Clio 4 e Captur.

Nonostante il crollo dei mercati in Russia, Brasile e Algeria, il Gruppo aumenta le sue immatricolazioni al di fuori dell’Europa del 4,7%, in particolare grazie ad un aumento del 36,1% delle vendite nella regione Africa, Medio Oriente e India.

In considerazione del dinamismo del mercato europeo nel primo trimestre, il Gruppo corregge al rialzo la sua previsione per questo mercato, con il +5% rispetto al +2% in precedenza. Viceversa, quella del Brasile si riduce, ed è ormai compresa tra il -15% e il -20%, rispetto al -6% in precedenza.

In Francia, le immatricolazioni del Gruppo sono in aumento dell’8,6% nel trimestre, con 163.104 unità. La quota di mercato è stabile al 26,5%. Il Gruppo posiziona 4 veicoli nella top 10 delle autovetture più vendute, con Clio 4 in testa alle vendite. Per la prima volta in 5 anni, la Marca Renault supera le 100.000 immatricolazioni di autovetture in un primo trimestre. La Marca Dacia segna un +16,8% per le autovetture.