Nico Rosberg a Hockenheim fa gli onori di casa e, complice lo sfortunato incidente occorso a Lewis Hamilton (qui le QUALIFICHE), si porta avanti nella competizione ravvicinata delle pole conseguite dall’inizio della stagione del Campionato Mondiale di F1, ora sono cinque contro le quattro del compagno di scuderia. Molto bene le Williams con Bottas e Massa secondo e terzo, ottimo quarto posto di Magnussen in griglia mentre continuano a deludere sia le Red Bull con Ricciardo e Vettel rispettivamente quinto e sesto e le Ferrari con Alonso settimo e Raikkonen addirittura in dodicesima piazza, escluso anche dal Q1.

Griglia di partenza del GP di Germania:

Pos No Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri

1 6 Nico Rosberg Mercedes 1:17.631 1:17.109 1:16.540 17
2 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:18.215 1:17.353 1:16.759 15

3 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:18.381 1:17.370 1:17.078 21
4 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:18.260 1:17.788 1:17.214 17

5 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:18.117 1:17.855 1:17.273 19
6 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:18.194 1:17.646 1:17.577 16

7 14 Fernando Alonso Ferrari 1:18.389 1:17.866 1:17.649 19
8 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:18.530 1:18.103 1:17.965 22

9 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:18.927 1:18.017 1:18.014 21
10 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:18.916 1:18.161 1:18.035 21

11 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:18.425 1:18.193 15
12 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:18.534 1:18.273 13

13 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:18.496 1:18.285 14
14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:18.739 1:18.787 14

15 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:18.894 1:18.983 14
16 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.683 5

17 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:19.142 8
18 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:19.676 8

19 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:20.195 7
20 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:20.408 7

21 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:20.489 9
DNS 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault

Q1 107% Tempo 1:23.065

Note – Gutierrez che si è qualificato con il 14° tempo slitterà di tre posizioni per aver provocato una collisione nel giro precedente alla qualifica.

LEGGI ANCHE

Schumacher stato di salute: la moglie confessa “Andiamo avanti”

F1 Germania 2014: l’ultima pole position Ferrari è lontana due anni

Formula 1 classifica piloti e costruttori 2014: la situazione dopo il GP d’Inghilterra