Tutto pronto in Germania per il Gran Premio sul leggendario circuito del Sachsenring reinserito in calendario nel 1998. Sul tracciato della Sassonia Valentino Rossi si presenta in testa alla classifica iridata con un vantaggio di 10 punti sul suo compagno di squadra Jorge Lorenzo. Il “Dottore” ha vinto quattro volte al Sachsenring, l’ultima delle quali nel 2009 ma l’anno scorso finì quarto a 19 secondi dal vincitore Marc Marquez che negli ultimi due anni ha dominato su questa pista vincendo entrambe le gare, scattando dalla pole e facendo anche registrare il giro più veloce. Il campione del mondo in carica sembra aver riacquistato una certa fiducia con la sua RC213V, utilizzando il telaio 2014 e il pacchetto “motore-forcellone-elettronica” del 2015.

Attenzione anche a Jorge Lorenzo che vorrà rifarsi dal terzo posto di Assen, dopo aver vinto le ultime quattro gare consecutive, dominando dal primo all’ultimo giro anche se questa è una delle tre piste (insieme a Austin e al Rio Hondo) dove maiorchino non ha mai vinto prima: 3,7 i chilometri del circuito tedesco che propone 10 curve a sinistra e 3 a destra con un rettilineo di 700 metri, 30 i giri a disposizione per tagliare il traguardo. Le insidiose curve strette fanno del Sachsenring uno dei tracciati più lenti del calendario ma allo stesso la pista stretta offre duelli serrati e spettacolari.

La gara in Germania sarà esclusiva di Sky che trasmette tutte le gare della MotoGP in diretta e detiene i diritti televisivi del campionato. Partenza, come di consueto, alle ore 14. Chi non ha la possibilità di guardarsi la gara sulla pay-tv satellitare o allacciarsi a una parabola per gustarsela da qualche canale straniero, può guardarsi il Gran Premio anche con lo streaming on-line fornito dal servizio Sky Go: è sufficiente disporre di un abbonamento a Sky e di un pc o un dispositivo compatibile (smartphone o tablet).

Disponibile, in alternativa, la differita su Cielo (canale DDT 26, Sky 126, TivùSat 19). La programmazione inizia sabato 11 luglio alle ore 19.30 con lo studio live, condotto da Davide Camicioli con Marco Lucchinelli e Giacomo Agostini, che anticipa le sintesi delle qualifiche delle classi Moto3, MotoGP e Moto2. Domenica 12 luglio l’appuntamento è invece fissato alle ore 13.55 con lo studio pre-gara. A seguire la differita delle gare: la Moto 3 alle ore 14.15, la Moto 2 alle ore 15.35 e la MotoGP alle ore 17.00. Dopo il GP di Germania, il Motomondiale si prende una breve vacanza per tornare in diretta su Cielo ad agosto con: GP di Indianapolis (9 agosto), GP Repubblica Ceca (16 agosto) e GP d’Inghilterra (30 agosto).