Lorenzo domina la gara, Rossi giunge secondo

Il Gran Premio di Misano intitolato a Marco Simoncelli è stato dominato dal campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo, il pilota della Yamaha ha consolidato il suo primato in classifica generale visto l’uscita fuori tempo del rivale per il titolo Dani Predosa.
Buone notizia in casa Yamaha arrivano anche da Valentino Rossi, il pilota italiano ha firmato un’accordo per ritornare ad essere il compagno di scuderia dello spagnolo Lorenzo e ha termianto la gara in sella alla sua Ducati al secondo posto.
Valentino Rossi intervistato a fine gara ha dichiarato: “Ogni gara ha la sua storia, questa però è una gara speciale e la dedico al Sic che forse da lì su mi ha spinto anche un po’, in ogni caso avevo già delle buone sensazioni nei test. Ma poi ieri abbiamo fatto un’altra modifica alla moto e mi sono trovato subito bene. L’anteriore mi ha consentito di guidare bene come da anni non facevo. Tutto è cominciato con una partenza mostruosa, poi ho visto che riuscivo a tenere il ritmo degli altri. Ero preoocpuato dopo metà gara per la tenuta della gomma posteriore, ma poi quando i pneumatici hanno iniziato a calare ho preso un bel vantaggio sul terzo. Giro dopo giro ci ho fatto la bocca al secondo posto…”.

Di seguito troverete l’odine d’arrivo del Gran Premio di Misano:
1) LORENZO J. Yamaha Factory Racing, 27 giri
2) ROSSI V. Ducati Team +4.398
3) BAUTISTA A. San Carlo Honda Gresini +6.055
4) DOVIZIOSO A. Monster Yamaha Tech 3 +6.058
5) SPIES B. Yamaha Factory Racing +7.543
6) BRADL S. LCR Honda MotoGP +13.272
7) HAYDEN N. Ducati Team +40.907
8 ) REA J. Repsol Honda Team +43.162
9) DE PUNIET R. Power Electronics Aspar +1:09.627
10) PIRRO M. San Carlo Honda Gresini +1:13.605
11) EDWARDS C. NGM Mobile Forward Racing +1:16.695
12) HERNANDEZ Y. Avintia Blusens +1:19.073
13) ELLISON J. Paul Bird Motorsport +1:19.408

Classifica generale piloti MotoGp:
1) Jorge LORENZO – Yamaha – SPA – 270
2) Dani PEDROSA – Honda – SPA – 232
3) Casey STONER – Honda – AUS – 186
4) Andrea DOVIZIOSO – Yamaha – ITA – 163
5) Cal CRUTCHLOW – Yamaha – GBR – 122
6) Valentino ROSSI – Ducati – ITA – 120
7) Alvaro BAUTISTA – Honda – SPA – 118
8 ) Stefan BRADL – Honda – GER – 115
9) Nicky HAYDEN – Ducati – USA – 93
10) Ben SPIES – Yamaha – USA – 77