Hamilton conquista la vittoria, Vettel fuori

Lewis Hamilton, con Vettel fuori dei giochi per un problema alla gomma, il giovane pilota non lascia scampo a nessuno e vola in solitaria a conquistare il gradino più alto del podio del gran premio di Abu Dhabi.
Sul secondo gradino del podio si posizione Alonso, il pilota della ferrari è stato l’unico a riuscire a rimanere in scia ad Hamilton pur nonostante questo è giunto al traguardo con ben otto secondi di ritardo.
Sul gradino più basso del podio troviamo Jenson Button staccato di ben 25 secondi, dopo il penultimo gran premio della stagione e con il titolo irridato in tasca di Vettel ormai da settimane rimane da contendersi il secondo posto, Button precede Alonso di soli dieci punti e l’ultimo gran premio decreterà chi dei due riuscirà a salire sul secondo gradino del podio, il primo tra i normali.
Ordine d’arrivo del Gran Premio di Abu Dhabi:
1. Lewis Hamilton (GBR/McLaren-Mercedes)
2. Fernando Alonso (ESP/Ferrari)
3. Jenson Button (GBR/McLaren-Mercedes)
4. Mark Webber (AUS/Red Bull-Renault)
5. Felipe Massa (BRA/Ferrari)
6. Nico Rosberg (GER/Mercedes)
7. Michael Schumacher (GER/Mercedes)
8. Adrian Sutil (GER/Force India-Mercedes)
9. Paul di Resta (SCO/Force India-Mercedes)
10. Kamui Kobayashi (JPN/Sauber-Ferrari)
11. Sergio Perez (MEX/Sauber-Ferrari)
12. Rubens Barrichello (BRA/Williams-Cosworth)
13. Vitaly Petrov (RUS/Lotus-Renault)
14. Pastor Maldonado (VEN/Williams-Cosworth)
15. Jaime Alguersuari (ESP/Toro Rosso-Ferrari)

Classifica irridata dopo il Gran premio di Abu Dhabi:
1. Sebastian Vettel (GER) 374
2. Jenson Button (GBR) 255
3. Fernando Alonso (ESP) 245
4. Mark Webber (AUS) 233
5. Lewis Hamilton (GBR) 227
6. Felipe Massa (BRA) 108
7. Nico Rosberg (GER) 83
8. Michael Schumacher (GER) 76
9. Vitaly Petrov (RUS) 36
10. Nick Heidfeld (GER) 34
11. Adrian Sutil (GER) 34
12. Kamui Kobayashi (JPN) 28
13. Jaime Alguersuari (ESP) 26