Gran Premio del Canadaun commissario di 38 anni è morto a fine gara, schiacciato da un carro-gru durante le manovre per rimuovere la Sauber a bordo pista di Esteban Gutierrez, ritiratosi a sette giri dalla fine della prova vinta da Sebastian Vettel.

La dinamica dell’incidente non è ancora definita: quello che è certo è che il veicolo, mentre veniva sollevato dalla gru, ha in qualche modo ha colpito l’addetto (di cui non è stata ancora resa nota l’identità).

Secondo una prima ipotetica ricostruzione, fornita da un testimone, l’uomo si era chinato per raccogliere la sua radio di servizio, caduta sull’asfalto e probabilmente non si è accorto del sopraggiungere a retromarcia del carro-gru che che lo ha travolto.

Subito il commissario di gara è stato trasportato all’ospedale Sacrè Coeur di Montreal in elicottero. Ma già nel reparto di Terapia intensiva le sue condizioni sono apparse gravissime ed è morto nella serata stessa (foto by InfoPhoto).

Dal 2000, è il terzo incidente mortale che in Formula 1 vede vittima un commissario di gara. Proprio nel primo GP d’Italia del nuovo millennio, è scomparso Paolo Ghislimberti a causa di uno pneumatico impazzito dopo l’incidente al primo giro. Nel 2001 sorte analoga toccata a Graham Beveridge nel Gran Premio d’Australia per una collisione tra Jacques Villeneuve e Ralf Schumacher.

Ecco il video del tragico incidente: