Un evento ad annunciare la volontà di fare un Gran Premio d’Europa in un paese che dell’Unione Europea non fa nemmeno parte. Stiamo parlando dell’evento organizzato dal Banco Santander per un circuito cittadino a Londra. Forse già dal 2013.

Il Banco Santander aveva creato un futuristico circuito cittadino a Londra. La presentazione di questo evento era avvenuta in concomitanza di una conferenza stampa alla quale avevano partecipato anche i piloti della McLaren, Hamilton e Button.

Una proposta, quella del circuito cittadino di Londra, che da trovata pubblicitaria si è trovata ad essere una proposta concreta che è stata accettata di buon grado dal Patron della Formula 1. Ecclestone ha fiutato un affare e ha anche espresso il suo beneplacito in un’intervista al Times:

Per come mi sono state proposte le cose, sarei disposto a spenderci dei soldi. Se avremo l’ok e tutto andrà nel modo giusto, credo che potremmo anche farlo. Pensate a quale impatto potrebbe avere la F1 a Londra sul turismo, forse anche maggiore di quello che daranno le Olimpiadi.

La possibilità reale è che in futuro si possa integrare anche il nuovo Stadio Olimpico di Londra nel layout della nuova pista. La spiegazione ufficiale della London Legacy è che ci potranno essere sviluppi interessanti in futuro.