Gogoro Smartscooter, il primo ed unico smartscooter al mondo, è stato presentato al CES di Las Vegas. Spicca tra i numerosi esempi di mobilità sostenibile soprattutto per via del progetto, un tentativo di rivoluzionare la mobilità urbana sulle orme di quello che sta cercando di fare Tesla Motors tra le quattro ruote. Oltre ad offrire la possibilità di ricaricare gratuitamente i propri mezzi in stazioni di servizio dedicate, Gogoro punta a non essere mai ricaricato ma di sfruttare un network di GoStation per sostituire in tempi rapidissimi le due batterie Panasonic agli ioni di litio posizionate sotto alla sella.

Il funzionamento è semplice: prima di restare a bocca asciutta, i sensori contenuti nella batteria comunicano tramite app al guidatore la più vicina stazione di ricarica che saranno posizionate nelle principali città del mondo e dovrebbero essere in grado di gestire contemporaneamente fino a 8 batterie alla volta. Lo scooter Gogoro presenta varietà di tecnologie, tra cui 25 sensori, la connettività Near Field Communication (NFC) e la crittografia di sicurezza a 256-bit.

La scocca è in alluminio, quindi totalmente smaltibile ed eco-friendly al 100%, e promette prestazioni di livello come l’accelerazione da 0 a 50 km/h in 4,2 secondi, e una velocità massima di 95 km/h. L’autonomia dovrebbe essere intorno ai 100 km e grazie a 55 sensori si possono ottimizzare i consumi energetici: attivando la modalità “Smart”, infatti, il sistema esamina lo stile di guida per massimizzare l’autonomia regolando, ad esempio, la potenza o l’intensità delle luci.

Gogoro, startup taiwanese, ha lavorato dietro le quinte per quattro anni anche grazie a finanziamenti per 150 milioni di dollari. Il successo del progetto sarà legato indissolubilmente alla diffusione capillare di stazioni di ricarica adibite al cambio della batteria. L’offerta non è ancora stata formalizzata ma è probabile che sia proposto un noleggio del mezzo con un canone mensile fisso. Gogoro Smartscooter verrà commercializzato negli Stati Uniti entro la fine del 2015.

LEGGI ANCHE

Scooter elettrico: un mercato in continua espansione

Salone di Francoforte 2013: ecco il BMW C evolution

Moveo scooter: arriva l’elettrico che si piega in valigia

Scooter elettrici: il Bmw C evolution ha 100 km di autonomia