Se il mercato del segmento A strizza visibilmente l’occhio al pubblico femminile, non si può dire che quello del segmento B non guardi alle esigenze delle donne. Peugeot riserva un’attenzione particolare alle sue affezionati clienti in cerca di femminilità soprattutto con la 208 che mostra un design contemporaneo formato da una silhouette moderna e un frontale dallo sguardo felino e sensuale. Il posto guidatore contribuisce al piacere di guida e la misura del volante ridotta lo rende più maneggevole e disponibile a sensazioni più intense. La linea slanciata denota una personalità elegante ma nel contempo atletica.

Per noi donne parcheggiare o uscire da un posteggio a bordo strada non è più un problema grazie al sistema intelligente Park Assist che valuta la misura dello spazio disponibile, indicando il parcheggio adatto alle dimensioni del veicolo. Ci si può dimenticare anche di spegnere il motore in coda grazie al sistema Stop & Start che offre una miglior gestione dei consumi e una riduzione delle emissioni di CO2 grazie anche alla sua leggerezza. Una “promessa” di sensazioni uniche ripresa dal claim “Future is sensations” con il simpatico Pinocchio 2.0.

E poi c’è la versione XY che trasmette al guidatore e ai suoi occupanti un’anima ancor più “glamour” grazie ad un design inconfondibile e all’utilizzo di materiali ricercati (come Alcantara e pelle Nappa). Il Purple è il colore simbolo a cui si aggiunge il cromo lucido, sui gusci dei retrovisori, sulle cornici dei fendinebbia e dei vetri. Per renderla più personale sono disponibili sticker applicabili sul tetto Ciel.

Piacevole la visione dall’abitacolo, caratterizzato dalla presenza del colore Purple che ritroviamo nelle cuciture dell’inserto centrale della plancia e nei sedili. La finitura Chrome Bélem riveste le maniglie delle porte, le cornici degli aeratori e il touchscreen per un’eleganza ancora più marcata. Il facile accesso all’equipaggiamento multimediale permette un accesso intuitivo alle varie funzioni, dal navigatore GPSi al viva voce Bluetooth. Last but not least, non possiamo dimenticarci la 208 in “edizione speciale” per la LILT, simbolo della Campagna Nastro Rosa, che ha preso la via delle nostre città per ricordarci l’impegno che abbiamo nei confronti della nostra salute.

LEGGI ANCHE

Girlitude Peugeot 2008: personalità e comfort nella giungla urbana

Girlitude Peugeot 308: uno status symbol elegante, sicuro e hi-tech

Girlitude Peugeot 108: elegante e chic, un mix perfetto

Peugeot 108: il test drive di Leonardo.it

Tutti i Test Drive di Leonardo.it