Che rapporto c’è tra grandi e piccoli quando si è a bordo di un’automobile? Spesso gli adulti incolpano i figli di essere motivo di stress durante il viaggio, ma una ricerca Ford svela un punto di vista totalmente nuovo. La ricerca condotta su campione di 2.000 bambini vede il 66% affermare che ” gli adulti non si comportano bene in macchina”.

In particolare, la maggior parte dei genitori tende a lasciarsi andare a espressioni di nervosismo e a utilizzare un linguaggio offensivo nei confronti degli altri automobilisti, di fronte ai propri figli. I più indisciplinati da questo punto di vista sono i guidatori francesi (74%), mentre a sorpresa si scopre che i più educati sono gli italiani con il 39%. Unico Paese sotto quota 50%.

I papà guidano meglio delle mamme

Molti cercano di distrarre i figli con un tablet o uno smartphone: gli inglesi guidano questa speciale classifica con il (32%). Fanalino di coda i tedeschi (17%). I più piccoli sono la giuria più severa delle performance canore degli adulti. Nella classifica dei più stonati alla guida, secondo loro, vincono di larga misura gli inglesi (39%), seguiti dagli italiani (19%), mentre i genitori ‘canterini’ meno fastidiosi sono i francesi (12%). Chi guida meglio? Vincono i padri con un consenso del 61%. In Italia i papà battono le mamme con un netto 67%, mentre i padri inglesi sono quelli più vicini alla parità (55%). La classifica di chi tende a eseguire sgradevoli “ispezioni nasali” vede al primo posto gli inglesi (6%), seguiti da italiani (5%), tedeschi (4%) e francesi (3%).

Ford sviluppa le proprie auto anche in funzione delle esigenze dei più piccoli. In particolare, la C-MAX e la C-MAX7 a 7 posti sono dotate di soluzioni intelligenti per la gestione dello spazio, di interni realizzati con materiali ad alta resistenza, e di tecnologia di sicurezza attiva e assistenza alla guida in grado di rendere ogni viaggio più sereno e meno stressante. La dotazione di più porte USB assicura ai genitori di poter sempre contare su una fonte di energia per i propri dispositivi, mentre il portellone posteriore ad apertura e chiusura automatica senza mani (Hands‑Free Liftgate) agevola le operazioni di carico e scarico dei bagagli. Sia la C-MAX che la C-MAX7 sono dotate del sistema di connettività e comandi vocali SYNC2 e garantiscono, grazie alle nuove sospensioni e al superiore isolamento acustico, un comfort a bordo premium. La C-MAX7 è dotata, inoltre, di doppie porte posteriori scorrevoli e di un design dei sedili ad altissima configurabilità, che permette di accedere agevolmente allo spazio posteriore.