Nuova campagna di comunicazione lanciata da Garmin, leader mondiale della navigazione satellitare a supporto della VIRB: la action cam con GPS. Questa nuova campagna promuove un concorso per reclutare i 100 tester ufficiali di VIRB Elite in pieno stile social networking, coinvolgendo il pubblico e rendendolo protagonista. Infatti, i candidati che verranno scelti entro fine giugno da Garmin riceveranno in omaggio la nuova action cam e dovranno dimostrare la propria abilità nel creare filmati di qualità. L’azienda sosterrà i video sulla rete e sui propri social network.

I tester selezionati avranno modo di utilizzare l’action cam e di fornire i loro feedback all’azienda sulle principali caratteristiche di Virb Elite: la qualità delle immagini HD 1080p, la durata della batteria, la resistenza e l’impermeabilità IPX-7, la presenza del GPS per localizzare le proprie riprese, la semplicità d’uso grazie al pulsante a scorrimento laterale e al display Chroma incorporato, la possibilità di inserire dati fitness ai propri video grazie alla compatibilità al protocollo ANT+™ e il software di editing dedicato.

Ovviamente oltre alla possibilità di utilizzare l’action cam, i vincitori del concorso avranno la possibilità di mettersi in mostra dimostrando le proprie doti di videomaker realizzando ogni mese un video a tema libero da inviare a Garmin fino a dicembre 2014.  Garmin valuterà i video inviati dai propri tester e potrà decidere di selezionare i più significativi e quelli più emozionanti per condividerli sul sito dell’iniziativa, sui propri social network e durante gli eventi da lei organizzati.

Un’ottima possibilità per i giovani aspiranti videomaker che avranno così la possibilità di fare apprezzare le proprie doti creative e condividere le proprie esperienze più esaltanti con la larga platea dell’azienda leader mondiale della tecnologia GPS.

LEGGI ANCHE:

Fiat scatenata: da Jeep ad Alfa, tantissimi nuovi modelli sul mercato

Jeep Harley Davidson: i due storici marchi americani insieme per il 2014

Car2Go in Europa: attivato il noleggio in 13 paesi