A San Gimignano, in provincia di Siena, esiste la Galerie Peugeot, prima mostra al mondo dedicata esclusivamente al Leone, al di fuori dalla Francia. Inaugurata nell’ottobre 2007, si tratta di uno spazio nato dalla passione di Daniele Bellucci per il Marchio francese; quest’ultimo, vero cultore della storia e delle vetture del Leone, ha avuto la fortuna di poter vivere al fianco del Club Storico Peugeot Italia, che ha dato una mano considerevole nell’elaborazione dello spazio.

Quella di Daniele Bellucci per Peugeot è una passione antica, che arriva ed esplode nei primi anni Ottanta. E’ qui che comincia a collezionare le prime vetture, moto, biciclette, documentazione e materiale vario. Ad oggi la sua collezione conta di circa cinquanta vetture. Daniele, fiorentino di nascita ma sangimignanese d’adozione, sposato e padre di due figli, nel 1999 è stato uno dei fondatori del Club Storico Peugeot Italia.

Galerie Peugeot è un’esposizione permanente dove Davide Bellucci mette in mostra tutto quello che è riuscito a recuperare, la sua collezione personale con l’aggiunta di “prestiti” di valore storico, provenienti dal museo de L’Aventure Peugeot di Sochaux. Uno spaccato dove si può ammirare l’evoluzione tecnico-stilistica di Peugeot nell’arco di quasi un secolo.

Tra le tante auto esposte, da rimarcare la Bebé del 1916; la 604 Limousine Heuliez utilizzata dal papa Giovanni Paolo II in occasione della visita pastorale in Francia del 1980; la 604 Tour de France, versione pre-serie allestita espressamente come ammiraglia per il Giro di Francia in bicicletta a metà degli anni Ottanta; la 205 Gentry del 1991, in pratica una GTi in… smoking al posto della tuta da pilota; la 202 “Canadienne” del 1948, con le fiancate di legno in sostituzione della lamiera di difficile reperimento nell’immediato dopoguerra. Galerie Peugeot è aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 19, e si trova in Via Fugnano, a San Gimignano (Siena).