Lo sappiamo tutti: non si usano fiamme libere in un distributore di benzina, non si fuma e non si può nemmeno usare il cellulare. Ci sono numerosi cartelli a ricordarcelo, giusto perché “repetita iuvant”. Forse però il giovane protagonista del video non aveva mai letto il cartello e il suo buonsenso in quel momento era da qualche altra parte.

Fatto sta che l’idea di accendere un accendino mentre si fa benzina può avere effetti anche peggiori di quelli visibili qui. I fumi del carburante hanno preso subito fuoco e le fiamme hanno iniziato a propagarsi intorno al buco del serbatoio. Il giovane “fenomeno” invece che impugnare l’estintore di fianco all’auto ha pensato bene di allontanarsi per poi mettersi le mani nei capelli, sperando forse in un intervento divino. Per fortuna le fiamme sono rimaste circoscritte e un presente, dopo aver rivolto qualche parola al ragazzo, si è prodigato per risolvere la situazione a suon di secchiate.