Come rendere più facile la vita a chi cerca dei mezzi per spostarsi in città che non siano necessariamente quelli privati? Ci ha pensato il Groupe PSA con l’applicazione Free2Move realizzata per facilitare le esigenze di mobilità degli utenti. In pratica, si tratta di un accesso centralizzato ai servizi di numerosi operatori di car-sharing attraverso un’unica applicazione che riunisce vari tipi di soluzioni di trasporto.

Grazie a Free2Move è possibile visualizzare su un unico schermo tutti i veicoli disponibili nelle vicinanze, per spostarsi in auto, scooter o bicicletta. Inoltre, si possono confrontare i prezzi, la posizione degli stessi e le loro caratteristiche. Al momento, l’applicazione smartphone è disponibile in numerose città sia in Germania, che in Italia (Torino, Milano, Roma), in Austria, in Svezia e nel Regno Unito. Poi, più avanti, sarà proposta anche in Francia, in Spagna e nei Paesi Bassi.

Disponibile gratuitamente sia su App Store che su Play Store e Windows Phone, rappresenta l’ambizione del Gruppo di diventare un grande protagonista dei servizi di mobilità su scala mondiale facendo leva sul suo marchio Free2Move. Infatti, in base alle analisi di Frost & Sullivan, il numero di utenti di servizi di car-sharing nel mondo è destinato ad aumentare di 4 volte e mezzo nel giro di 10 anni, passando da 8 a 36 milioni di persone tra il 2015 e il 2025.

A tal proposito, Grégoire Olivier, Direttore dei Servizi di Mobilità di Groupe PSA, ha dichiarato: “l’applicazione Free2Move semplifica l’esperienza di mobilità dei nostri clienti offrendo loro una gamma di soluzioni attraverso una piattaforma intuitiva. Ciò è possibile innanzitutto grazie a tutti i nostri partner protagonisti delle nuove mobilità. Free2Move App offre una reale libertà di movimento con un semplice clic”!