Ad un anno dalla nascita del brand Fv-Frangivento: il nuovo Marchio italiano mostrerà in anteprima mondiale al Top Marques di Monte Carlo (20 al 23 aprile 2017) la sua seconda auto che è stata chiamata Charlotte Roadster.

Si tratta di un esemplare unico al mondo con il quale il Brand intende rappresentare la massima artigianalità italiana relativa alle nuove tecnologie ecosostenibili per mezzo della visione dei suoi due fondatori e progettisti Paolo Mancini e Giorgio Pirolo.

Il primo a sedersi nella Charlotte Roadster, la prima hypercar full electric italiana, realizzata da una squadra di 20 eccellenze italiane fra Piemonte e Veneto, sarà nientemeno che il Principe Alberto di Monaco.

È dedicata alla Costa Azzurra e all’equitazione – spiega Giorgio Pirolo, bellunese, ideatore unico del design di tutta la vettura- porto a casa un sogno: quello di aver disegnato un’auto nella sua completezza, esterno ed interno. Dopo 15 anni passati a disegnare auto per case estere il mio desiderio era fare un prodotto totalmente italiano che grazie alle nuove tecnologie elettriche rimettesse in discussione le architetture e l’intera progettazione di una vettura. Charlotte ne è il risultato. Per questa versione ‘aperta’, mi sono ispirato come un bambino ad un mondo surreale e immaginifico fatto di animali in movimento. Negli interni ritroviamo il cigno, lo squalo, e negli esterni il cavallo attraverso la sua eleganza che si libera nella corsa. Il richiamo va subito a Monte Carlo e al patrimonio monegasco che conserva questa disciplina. E quindi come non pensare ai capelli al vento dell’atleta in sella. L’ho immortalato nella sua fisicità ed ho tradotto la plasticità dei muscoli di cavallo e cavaliere congiunti nella fiancata. Nasce così una siluette iconica avviluppata su di un’unica linea che dal passaruota posteriore percorre tutta l’auto verso il frontale come a voler riprodurre il Jump. Tutto si traduce in energia come lo slancio per superare gli ostacoli verso un futuro di nuovi obbiettivi in campo ecologico”.