Ci sono auto convenzionali e poi c’è lei, una Citroen C4 Cactus con i colori dell’A.S. Roma, realizzata per un’iniziativa benefica e subito entrata nel cuore dei tifosi romanisti. Con i colori sociali in evidenza, lo stemma della squadra capitolina sul cofano è una vettura inconfondibile, perfetta per andare allo stadio.

L’asta per l’auto in questione si è svolta dal 15 al 25 maggio, e ad aggiudicarsela è stato un francese, di fede giallorossa, ci mancherebbe, che risponde al nome di Nicolas Hardiville, il quale ha offerto 17.500 euro nonostante la base era partita da 5.000 euro.

Ci sono volute 41 puntate effettuate da oltre 5.000 visitatori per assegnare la vettura che, nei giorni scorsi, è stata ritirata a Trigoria dal Signor Hardiville insieme alla sua famiglia. Certo, non deve essere stato un grande sacrificio per il personaggio in questione, chiudere la sua farmacia per ritrovarsi tra i suoi idoli calcistici.

Prima di ripartire per la Francia infatti, il felice vincitore dell’asta benefica, ha trascorso una piacevole giornata con i giocatori della Roma tra i quali spicca il ritrovato Leonardo Castan,  che ha posato con lui nell’immancabile foto ricordo.

Grazie all’acquisto di questa speciale Citroen C4 Cactus 1.6 eHDi in allestimento Shine, ovvero il top di gamma del crossover francese, la cifra verrà investita in progetti socialmente utili attraverso la fondazione Roma Cares.

Quindi, d’ora in poi, le strade francesi ospiteranno una vettura speciale, con i colori sociali dell’A.S. Roma e le firme di tutti i giocatori,  che si distingue per il tetto giallo, i paraurti e gli Airbump del medesimo colore.

Insomma, la fede calcistica incontra il sociale per un’iniziativa sicuramente da ripetere, che utilizza il calcio come promotore di valori importanti quali la solidarietà. La speranza è che aste benefiche come questa vengano riproposte, al fine di sfruttare il ritorno mediatico del mondo del pallone per un fine nobile.