La Formula Renault 2.0 ALPS è di scena questo weekend a Monza. A presentarsi sul circuito brianzolo nelle vesti di leader assoluto, ci sarà ancora l’anglo-coreano Jack Aitken, portacolori del team Koiranen GP e fino ad ora quattro volte a segno. Solamente sette sono i punti che lo dividono dal suo compagno di squadra Jake Hughes. Ma subito in agguato c’è anche Matevos Isaakyan, reduce da un fine settimana quasi perfetto in Belgio, dove ha conquistato un secondo posto ed una vittoria; il russo della JD Motorsport è a 20 lunghezze dal capofila, seguito a sua volta dall’austriaco Stefan Riener, anche lui al via con una monoposto del team Koiranen GP tra le cui fila militano inoltre il tedesco Philip Hamprecht ed il brasiliano Bruno Baptista.

In salita sono le azioni del brasiliano Thiago Vivacqua, compagno di squadra di Isaakyan e quinto in campionato. Gioca in casa la Cram Motorsport, che ancora una volta potrà puntare in alto con il russo Vasily Romanov (il quale in Austria aveva centrato il suo primo podio), l’italo-elvetico Matteo Ferrer e l’americano Travis Jordan Fischer. A Monza ambizioni elevate anche per gli altri team italiani BVM Racing, al via con l’ucraino Danylo Pronenko, e GSK Grand Prix, che affiderà due vetture al russo Denis Bulatov e al driver locale Daniele Cazzaniga. Confermata la presenza dell’australiano James Allen con una monoposto della Arta Engineering, mentre rientra la Fortec Motorsports che porterà al debutto nella categoria l’indiano Jehan Daruvala e l’austriaco Ferdinand Habsburg.

Venerdì sono in programma i due turni di prove libere di un’ora ciascuno. Sabato, dalle ore 10.45 alle 11, si svolgeranno invece le Qualifiche 1 e alle 17.05 prenderà il via la prima delle tre gare di 25’ più un giro. Domenica mattina alle ore 9 si disputeranno le Qualifiche 2, con Gara 2 e Gara 3 in programma rispettivamente alle ore 13 e alle 17.40. Tutte le info e lo streaming della Formula Renault 2.0 ALPS a questo link.

Formula Renault 2.0 ALPS, la classifica dopo 9 gare (top 5):

1. Jack Aitken GBR (Koiranen GP) 149; 2. Jack Hughes GBR (Koiranen GP) 142; 3. Matevos Isaakyan RUS (JD Motorsport) 129; 4. Stefan Riener AUT (Koiranen GP) 109; 5. Thiago Vivacqua BRA (JD Motorsport) 101.