Il 2016 potrebbe essere l’anno del trionfo in rosso, lo sa bene Sebastian Vettel, che si appresta a debuttare nel mondiale di Formula 1 con la nuova SF16-H. Per questo, il pilota tedesco ha scritto direttamente ai suoi tifosi dal suo sito web, perché avere i fans carichi rappresenta una spinta in più in un campionato dove la tensione è già altissima.

“Ciao ragazzi, spero che tutto sia a posto da voi in Italia! Il mio italiano non è perfetto, ma cerco di imparare sempre di più. I test di Barcellona sono andati bene. C´è sempre qualcosina da migliorare, ma siamo sulla strada giusta e speriamo da Melbourne di fare bene, molto bene”.

Insomma, parole incoraggianti, che lasciano supporre che la Ferrari sia veloce, certo, ancora da affinare, ma pur sempre veloce e competitiva, tanto da poter partire forte sin dall’inizio.

“E’ sempre un piacere cominciare il mondiale in Australia. Melbourne è una bella città, giovane e molto sportiva. C´è sempre una bella atmosfera. Inoltre ci sono tantissimi tifosi della Ferrari che vengono al circuito a supportarci, arrivano perfino dall’Asia che è non molto lontana dall’Australia. Sì, da pilota questo è un GP davvero tutto da godere! Un gran saluto a tutti quanti voi, a prestissimo”.

Bene, ci siamo, adesso è l’ora di svelare le reali prestazioni della SF16-H e capire come superare, al meglio, il gioco perverso delle qualifiche ad eliminazione; poi, domenica mattina, quando da noi saranno le 6, l’alba, e gli irriducibili della Formula 1 si posizioneranno davanti al televisore con tanto di caffè per tenersi svegli, finalmente i semafori si spegneranno e inizierà il mondiale, quello vero, fatto di duelli in pista, di tempi sul giro e strategie per le soste ai box.

Così, Vettel chiama a raccolta i tifosi, aizza la folla come un moderno gladiatore, e si prepara alla lotta con Hamilton.