Fine della storia tra il team di Formula 1 della Red Bull Racing, Nissan e Infiniti, come annunciato dalla stessa azienda asiatica.

In un comunicato diffuso dall’ufficio stampa del brand di lusso di Nissan, infatti, si legge: “Nissan, Infiniti e il team di Formula Uno Red Bull Racing hanno raggiunto di comune accordo di interrompere la partnership tra i due marchi automobilistici e il team di Formula Uno alla fine di dicembre di quest’anno”.

Infiniti e Red Bull Racing interrompono la loro partnership commerciale alla fine della stagione 2015, un anno prima di quanto originariamente previsto dall’intesa già siglata. A questo si aggiunge, ovviamente, che Nissan non fornirà più i furgoni commerciali leggeri a Red Bull Racing.

La collaborazione tra Infiniti, Nissan e Red Bull Racing è stata una delle partnership di maggiore successo degli ultimi anni per il team di Formula Uno, che ha vinto quattro titoli mondiali consecutivi Costruttori e Pilota, tra il 2010 e il 2013.

Sarà interessante notare cosa accadrà ora: l’azzimo di Infiniti a Red Bull è da intendersi più come una questione di sponsor, un po’ come accaduto con Tag Heuer che ha lasciato la McLaren per approdare proprio alla Red Bull, tanto che il nuovo motore potrebbe chiamarsi Tag anche se sempre fornito da Renault.