Non potevano mancare, al termine di una gara così intensa, i complimenti di Sergio Marchionne, il Presidente della Ferrari, che si è congratulato con i suoi uomini, capaci di regalargli il terzo successo della stagione, superando l’obiettivo iniziale.

“Complimenti a tutti per questa bellissima vittoria. Sebastian Vettel ha guidato da vero campione qual è ed ogni membro della squadra, in pista e a Maranello, ha fatto tutto perfettamente. Sono contento anche per Kimi Raikkonen che torna sul podio: era da troppo tempo che due piloti Ferrari non erano insieme tra i primi tre”.

A Monza, in verità, era possibile, ma comunque Kimi si è riscattato alla grande con il podio di oggi, un risultato che, insieme alla vittoria della squadra, il Presidente ha voluto dedicare ai tifosi. “Un successo importante su una pista difficile che dedico prima di tutto ai nostri tifosi, che non ci hanno mai fatto mancare il loro affetto e supporto. A loro la promessa di tutta la Ferrari che questa gara non è un episodio ma un passo importante nel nostro cammino per tornare in maniera stabile ai vertici e far suonare l’inno d’Italia sempre più spesso!”.

Per cui è lecito aspettarsi sempre di più da questo gruppo affamato di vittorie e chissà che l’anno prossimo Vettel e compagni non siano in lizza per i titoli mondiali, sia piloti che costruttori. Ovviamente, tutti i tifosi si auspicano un epilogo del genere, perché era da troppo tempo che la Ferrari rimaneva a secco di risultati e guardare i gran premi era diventato un po’ triste.

Oggi, con l’inno d’Italia che risuonava sul podio, tutto è tornato come una volta, e se è vero che in altre due occasioni la Ferrari è giunta al successo, è altrettanto vero che vincere è sempre una bellissima esperienza. Quindi speriamo di assistere di nuovo ad una gara del genere ed il prima possibile.