Ci siamo: domani le monoposto della Formula 1 scenderanno in pista per l’ultimo weekend della stagione, quello di Abu Dhabi, sullo spettacolare circuito di Yas Marina. Sarà l’ultima occasione per i team di guadagnare punti preziosi, e si correrà senza guardare la classifica, visto che i titoli sono stati assegnati da un pezzo.

Il duello tra Hamilton e Rosberg vedrà il suo epilogo, ma il campione del mondo sembra aver tirato i remi in barca dopo aver conquistato il suo terzo titolo mondiale, per cui il figlio d’arte potrebbe avere vita facile anche in quest’occasione.

Più stimolante la situazione in Casa Ferrari, con Vettel che ci terrebbe tanto a fare uno storico poker al suo primo anno con il team di Maranello e Raikkonen che vorrebbe quel risultato in grado di regalargli la giusta tranquillità per iniziare al meglio la prossima stagione.

Comunque, buoni propositi a parte, le operazioni in pista scatteranno dalla giornata di domani e saranno visibili per i clienti Sky sul canale Sky Sport F1 HD. Chiaramente, si parte dalle libere 1, che inizieranno alle 10, ora italiana, per poi lasciare spazio alle libere 2 che andranno in scena alle 14.

Per le qualifiche, nella giornata di sabato, gli orari sono comodi; infatti, dopo le libere 3, in programma dalle 11, la lotta per la pole position avverrà subito dopo pranzo, precisamente dalle ore 14. Con lo stesso orario, sempre ora italiana, partirà il gran premio di domenica, quando ad Abu Dhabi saranno le 17.

Quindi, si ritorna alla classica trasmissione della gara domenicale, anche se l’inizio delle partite di Serie A, alle 15, e l’epilogo già noto del campionato di Formula 1, potrebbero indurre diversi spettatori a cambiare canale a metà gran premio.

La speranza è che i piloti ci regalino una corsa entusiasmante, con tanti duelli in pista e colpi di scena che ci possano lasciare un ottimo ricordo della stagione 2015.