Il weekend non propone solamente la finale di Champions League, sul circuito di Montreal andrà in scena anche il gran premio di formula 1 del Canada, con la Ferrari impegnata nella rincorsa alle Mercedes, ormai sempre più lontane nelle classifiche iridate.

Ma la gara canadese sarà anche teatro della sfida infinita tra Hamilton e Rosberg, una lotta tra compagni di squadra che sembrava destinata a morire sul nascere dopo i primi gran premi, per poi tornare prepotentemente alla ribalta con le ultime 2 vittorie di Rosberg (quella di Montecarlo decisamente discussa).

Lunghi rettilinei, curve lente ed il minaccioso muro dei campioni, attendono i piloti della massima formula, che saranno alle prese con un circuito nel quale conta molto la velocità, ma anche la trazione in uscita dalle curve lente. Insomma, sarà importante trovare il giusto compromesso aerodinamico per essere veloci e competitivi.

Ovviamente, il motore sarà fondamentale, per questo la Ferrari porterà una nuova unità in grado di fornire più potenza, evoluzione anche in Casa McLaren, che potrà contare su una power unit rivista nella turbina e nel compressore.

Le gomme saranno le soft e le supersoft, praticamente le stesse di Monaco, ma il degrado sarà molto più elevato, quindi sarà importante giocarsi bene le chance offerte dalle strategie. Per cui una condotta di guida gentile sarà indispensabile per posticipare le soste ai box.

Ma veniamo al tasto dolente, gli orari: con Sky che offrirà la diretta e la Rai che trasmetterà l’evento in differita. Si comincia stasera dalle prove libere 1, dalle 16 su Sky (20.30 Raisport 1), poi si passa alle prove libere 2, dalle 20 su Sky (00.30 Raisport 1). Domani andranno in scena le prove libere 3, dalle 16 su Sky (22.50 Raisport 1), poi sarà la volta delle qualifiche, dalle 19 su Sky (23.10 Rai 2). Infine, la gara di domenica andrà in onda dalle 20 su Sky e sarà riproposta dalle 23 su Rai 2.