La competizione tra i grandi brand non si ferma al mercato, spesso arriva tra i cordoli delle piste e, addirittura in Formula 1. Infatti, il prossimo anno un nome illustre potrebbe fare la sua comparsa nel campionato riservato alle monoposto più veloci del mondo: si tratta di Aston Martin, il Marchio conosciuto per le sue auto dal fascino straordinario protagoniste della serie cinematografica dedicata all’agente speciale 007.

Infatti, in base agli ultimi rumors, nel 2016 potrebbe esserci una partnership con la Force India che potrebbe cambiare nome in un più altisonante Aston Martin Racing. In questo modo il Brand inglese potrebbe sfidare apertamente in pista sia la Ferrari che la McLaren.

Certo, inizialmente si era parlato di un accordo con la Red Bull, poi sfumato per la mancata fornitura di motori Mercedes alla scuderia di Milton Keynes (non dimentichiamo che la Stella a Tre Punte detiene il 5% delle azioni Aston Martin), ma a quanto pare le contrattazioni con la Force India sarebbero concrete.

Al punto che lo stesso patron della squadra indiana, Vijay Mallya, ha spiegato: “ci sono alcune discussioni in corso e siamo convinti che potremo stringere una forte partnership con Aston Martin. Abbiamo diverse opzioni, ma annunceremo qualcosa solo quando sarà il momento. La cosa certa è che avremo un futuro radioso per questa squadra”.

Insomma, le premesse sono ottime, così come la possibilità che l’Aston Martin possa dare un nome ad una scuderia di Formula 1, in modo da richiamare anche altri sponsor affascinati da un Brand conosciuto in tutto il globo.

Certo, sarà difficile vedere una Force India, pardon un’Aston Martin, vincente, nell’anno del rilancio definitivo della Ferrari e con una Mercedes così in forma, ma a volte essere presenti sotto i riflettori dorati della massima Formula è già una vittoria.