A pochi giorni dall’incidente che ha messo in apprensione familiari e fans di Fernando Alonso, il pilota spagnolo ha rilasciato delle dichiarazioni per rassicurare tutti sulle sue condizioni fisiche. Infatti, nonostante i 3 giorni trascorsi in ospedale, il campione d’Oviedo avrebbe voluto scendere in pista nei test attualmente in svolgimento, ma i dottori hanno impedito la cosa.

Certo è che anche Felipe Massa ha dichiarato pubblicamente che l’impatto di Alonso ha avuto una dinamica strana e persino Ron Dennis si è scomodato per dare un spiegazione plausibile all’accaduto. Insomma, più di qualcosa non convince del tutto sia gli appassionati  di formula 1 che gli addetti ai lavori, e così, anche lo stesso pilota coinvolto ha deciso di dire la sua per tranquillizzare un ambiente molto sensibile al tema della sicurezza.

“Come potete vedere, mi sento completamente bene. Mi sarebbe piaciuto partecipare ai test di questa settimana a Barcellona, ma i dottori mi hanno raccomandato di aspettare almeno un altro paio di giorni. Quindi questo fine settimana mi riposerò e vi terrò informati sui miei progressi. Ci vediamo molto presto in pista e grazie a tutti per il supporto”.

Parole e immagini, quelle di un video girato a casa, che dovrebbero mettere a tacere tutte le perplessità maturate in seguito all’impatto. Certo, tutti saranno felici di vedere l’ex ferrarista sano e salvo, ma i dubbi rimangono, e soprattutto, si spera che quanto accaduto ad Alonso non succeda di nuovo.

Insomma, probabilmente a Melbourne il due volte campione del mondo ci sarà, ma bisogna vedere se il suo fisico, e soprattutto la sua mente, sono riusciti a mettere da parte l’accaduto per partire al massimo delle potenzialità e della concentrazione.

Aspettiamo con ansia il 15 marzo dunque, nel frattempo tutti si augurano che Alonso non abbia avuto ripercussioni dall’impatto dei giorni scorsi e che possa tornare con la stessa determinazione di sempre.