Messi in fila coprirebbero la distanza da Londra a Sydney, circa 17mila chilometri. Sono i 7 milioni di Ford Transit prodotti da quando lo storico furgone americano, proposto per il mercato europeo, venne lanciato nel 1965. Il primo milione arrivò nel 1976; gli altri vennero raggiunti nel 1985, 1994, 2000, 2005 e 2010. La cerimonia del milione numero 7 si è tenuta oggi alla fabbrica cinese di Jiangling Xiaolan. Il presidente della Ford, Alan Mulally, ha dichiarato: “Il Ford Transit ricopre un ruolo determinante nelle vite di milioni di persone: dal trasporto degli operai ai cantieri alla consegna di merci importanti o anche al trasporto urgente di pazienti in ospedale. Milioni di persone in tutto il mondo si affidano al Transit per svolgere il proprio lavoro”.

Ma il Transit non si ferma al passato. Nella primavera del 2014 verrà lanciato in Europa il nuovo modello da due tonnellate. A metà anno ci sarà anche la versione da una tonnellata. Accanto ai due veicoli di grosso calibro sono attesi anche il Transit Connect (carico da 550 a 1.000 Kg) e il compatto Transit Courier, capace di caricare fino a 660 Kg. E sempre intorno a giugno 2014 il Transit arriverà per la prima volta anche in Nord America, dove verrà costruito nella fabbrica di Kansas City.