Ascoltare nella propria auto la musica preferita memorizzata sullo smartphone o in streaming da un’Internet radio, senza cavi e pilotando il telefono dall’impianto di bordo, usando semplicemente la voce; così è possbile mantenere le mani sul volante e gli occhi puntati verso la strada. E’ sufficiente installare un’applicazione sul cellulare. Il sistema Ford Sync AppLink, già disponibile sul mercato americano, arriverà quest’anno anche in Europa. E’ stato presentato in questi giorni in Francia, a Cannes, in occasione del Midem, importante esposizione internazionale dedicata all’industria musicale.

Il progetto è legato al Ford Developer Program, presentato al recente Ces di Las Vegas e illustrato anche nel corso del salone di Detroit. La casa automobilistica americana ha messo a disposizione dei programmatori di tutto il mondo una piattaforma per sviluppare applicazioni mobili di vario genere, che potranno poi trovare la via del Sync. L’obiettivo è integrare sempre di più l’esperienza multimediale della telefonia mobile con i sistemi dell’auto, ma col criterio fondamentale e obbligatorio di consentirne l’uso al guidatore senza che egli sia costretto a distrarsi dalla guida.