La Ford Mustang è l’auto sportiva più venduta al mondo nel corso dell’anno solare 2015. Ad annunciarlo sono i numeri, i dati di vendita, che portano la muscle car dell’Ovale Blu al primo posto tra le auto del proprio settore per volumi di affari. Ad annunciarlo l’osservatore indipendente IHS Automotive: nel 2015, Ford Motor Company ha venduto oltre 110.000 Mustang fastback, e 30.000 convertible.

Nel suo primo anno di disponibilità globale, visto che è arrivata solo da meno di 12 mesi in Europa, la Ford Mustang si dimostra subito un pezzo da novanta del mercato. Un record ottenuto nonostante, per buona parte dell’anno, la disponibilità sia stata limitata in alcuni mercati chiave quali Regno Unito e Cina.

Da decenni i consumatori americani amano le auto sportive straniere: era giunto il momento di restituire il favore, lanciando la nuova Mustang sul mercato globale”, ha dichiarato Erich Merkle, sales analist di Ford. “E i mercati hanno risposto in modo impressionante. Lo scorso anno, Ford Mustang è stata l’unica coupé sportiva al mondo a vendere più di 100.000 unità”.

I dati globali del 2015 evidenziano che Mustang presenta ancora ampi margini di crescita, considerando che molti mercati iniziano solo ora a beneficiare della piena disponibilità. Per il momento, nota Merkle, i clienti globali prediligono le Mustang V8: “Mentre negli Stati Uniti la crescita di Mustang è stata trainata soprattutto dai mercati costieri – specialmente la California del Sud – e dai millennial con predilezione per l’EcoBoost 2.3, negli altri Paesi i clienti hanno manifestato la preferenza per il V8 5.0”, ha dichiarato. “L’inconfondibile rombo del V8 è un oggetto del desiderio, fuori dagli USA”.

In Europa la nuova Ford Mustang è stata lanciata la scorsa estate. Le spedizioni dalla fabbrica di Flat Rock, USA, sono iniziate nella seconda metà del 2015. A oggi sono più di 16.600 i clienti europei che hanno ordinato una Mustang e delle 13.000 unità vendute l’anno scorso, le chiavi di 4.700 sono già in mano ai rispettivi proprietari.