La Ford ha colto nel segno con la Mustang 2015, un’auto che mantiene le proporzioni della famosa muscle car, proponendo, nello stesso tempo, un restyling decisamente azzeccato in cui spiccano i dettagli del frontale e della coda.

Ma non è tutto, questo modello specifico, targato 2015, segna la commercializzazione ufficiale anche nel vecchio continente, dove la vettura in questione si ritroverà a rispondere alle esigenze di un pubblico decisamente più sofisticato.

Mentre, in Europa le vendite andranno ad interessare soprattutto la versione spinta dal 4 cilindri EcoBoost da 2,3 litri, oltre oceano iniziano a diffondersi le varianti elaborate della coupè dell’Ovale Blu, che ovviamente utilizzano il V8 da 5 litri.

Così, lo specialista Saleen ha svelato la sua Mustang S302 Black Label ad un evento speciale a Los Angeles. L’auto è stata presentata come la Mustang di produzione più potente costruita fino e si avvale di un motore V8 da 5,0 litri, dotato di compressore, di iniettori di combustibile ad alta portata e di una centralina ottimizzata. Grazie a queste modifiche, la potenza erogata è a dir poco mostruosa: ovvero 730 CV ed 812 Nm di coppia con combustibile a 91 ottani.

Chiaramente, l’auto in questione non poteva non contraddistinguersi attraverso un body kit aerodinamico che comprende un nuovo fascione anteriore, uno splitter anteriore e una presa d’aria sul cofano. Il modello griffato Saleen inoltre, presenta anche una griglia anteriore modificata, delle minigonne laterali aerodinamiche ed un diffusore posteriore differente. Altri elementi di spicco sono rappresentati da uno spoiler posteriore e dai cerchi in lega da 20 pollici dai quali è possibile scorgere un impianto frenante ad alte prestazioni.

L’abitacolo di questa muscle car si contraddistingue per i sedili sportivi in ​​Alcantara, per le soglie battitacco illuminate e per il quadro strumenti rivisto. Non mancano dei tappetini dedicati e l’imprescindibile placca numerata sul cruscotto.

I prezzi partono da 73.214 dollari e, qualora foste interessati, sappiate che alla Saleen stanno già accentando gli ordini.