Ford Mustang sarà impegnata al Tour de France 2016. La leggendaria coupé americana sarà al fianco del Team Sky, vincitore per tre volte negli ultimi quattro anni nella storica gara di ciclismo transalpina. Dopo la fine della partnership con Jaguar, il Team Sky ha scelto il marchio dell’Ovale Blu per la fornitura dei mezzi di supporto. Oltre alla Mustang, la squadra potrà fare affidamento su Edge, S-MAX, Kuga, Mondeo e Transit. Nello specifico la vettura utilizzata sarà il modello coupé 5.0 litri V8 da 422 cavalli, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi e raggiungere una velocità massima di 250 km/h.

La Mustang sarà l’unico mezzo a benzina utilizzato dalla squadra di ciclismo, mentre gli altri modelli saranno spinti dal propulsore turbodieesel 2.0 TDCi da 180 cavalli abbinato alle quattro ruote motrici nel caso di S-Max, Kuga e Mondeo. Ad eccezione di Mustang e Ford Transit, gli altri modelli hanno subito una modifica alle sospensioni per poter caricare 400 chilogrammi supplementari tra biciclette, attrezzature e persone lungo i 3519 chilometri da percorrere. Sulla Ford Mondeo è stata anche montata una piastra di 5 millimetri nella parte inferiore del vano motore, necessario a proteggere i componenti vitali del propulsore. Per le vetture del costruttore di Detroit il Tour de France sarà un banco di prova veramente impegnativo, in grado di mettere a dura prova motori e parti meccaniche dei mezzi utilizzati.