Come accade per ogni modello sul mercato, anche per la Ford Kuga è arrivato il momento del restyling, come è possibile notare osservando il SUV dell’Ovale Blu, esposto al Salone di Ginevra, rivisto nell’estetica e nei contenuti.

Il nuovo frontale dona maggior personalità alla vettura, così come le nuove tinte Mimetic Green e Copper Pulse Red. Il SUV in questione, inoltre, guadagna anche i fari adattivi bi-xeno ed un interno con meno pulsanti da spingere.

Merito del nuovo sistema d’infotainment Sync 3, ancora più avanzato, che nel Vecchio Continente è portato a battesimo proprio dalla Kuga. Ma non è tutto, la vera rivoluzione è sotto il cofano, dove, finalmente, arriva un motore diesel dalla cilindrata contenuta, nello specifico il 1.5 TDCi da 120 CV che verrà affiancato anche dal 1.5 benzina EcoBoost, declinato in tre varianti di potenza: 120 CV, 150 CV e 182 CV, quest’ultima abbinata solamente alla trazione integrale a differenza delle altre due che sono destinate al modello con trazione anteriore. Rimarrà in listino anche il 2.0 TDCi, sia con 150 CV che con 180 CV.