Prodotta, nell’impianto di Saarlouis, in Germania, la prima Ford Focus RS, la versione più estrema e adrenalina della vettura della casa americana dell’Ovale Blu.

Una celebrazione che da inizio ad un qualcosa di unico. Perché la Focus, che già di suo per la storia che ha vissuto è una vettura iconica, una celebre hatchback di Ford, è entrata in una nuova era, quella delle prestazioni più estreme e dell’adrenalina senza compromessi.

Per i 2016 la famiglia di Ford Performance sarà completa: dalle compatte di segmento B alle supercar più esclusive, infatti, non mancherà nessun tassello per l’azienda americana: Ford, che produrrà per l’Europa nel 2016 oltre 40mila vetture ad alte prestazioni, punterà forte soprattutto su Fiesta ST, Focus ST, Focus RS, Mustang e Ford GT; un pacchetto di produzione che si traduce con numeri record, ovvero un 40% in più rispetto alle 29mila prodotte del 2015.

La passata annata, per le vetture di Ford Performance, è stato un anno record, con vendite cresciute del 60% rispetto al 2014. E la soddisfazione maggiore è stata per la Mustang, che ga già superato nel primo anno del suo debutto europeo i 13mila ordini: “Il 2016 sarà un anno davvero memorabile per gli appassionati delle auto ad alte prestazioni Ford, con modelli caratterizzati da potenza, tanta tecnologia e dinamiche di guida che non conoscono rivali – ha dichiarato Joe Bakaj, vice Presidente Sviluppo Prodotti, di Ford Europala Focus RS stabilirà un nuovo punto di riferimento nel suo segmento grazie alla trazione integrale Ford Performance”.

La Ford Focus RS è stata sviluppata da un team composto da ingegneri europei e americani, è spinta da una versione da 350 cavalli del motore EcoBoost 2.3, adottato anche dalla Mustang. L’accelerazione, con soli 4,7 secondi per raggiungere i 100 km/h, è la più rapida di qualsiasi modello Ford RS della storia.

A bordo della Ford Focus RS debutta l’innovativa trazione intelligente sportiva Ford Perfomance con ripartizione dinamica della coppia. Il sistema indirizza in tempo reale la distribuzione della potenza tra le singole ruote per garantire la massima velocità sia in curva e in accelerazione.