Dopo aver ricevuto per il terzo anno consecutivo il premio per il motore dell’anno, arriva un nuovo riconoscimento per il propulsore EcoBoost. La Ford Fiesta ST, con un motore EcoBoost 1.6 da 182 cavalli, ha vinto infatti il ‘Best Improvement’ alla MPG Marathon, la più importante maratona di efficienza in Europa, organizzata ogni anno nel Regno Unito da ALD Automotive e Fleet World. La compatta ad alte prestazioni dell’Ovale Blu, guidata dal pilota Harrison Scott, 18 anni, accompagnato dalla co-pilota Louise Richardson, 21 anni, è stata l’auto che più di ogni altra auto ha abbassato i consumi rispetto al propri dati omologati relativi al ciclo combinato ufficiale europeo, lasciandosi alle spalle gli altri 25 veicoli concorrenti.

Il consumo combinato omologato europeo del motore è pari a 5,9 l/100km e nel corso della maratona, percorsa a una velocità media di 56 km/h, la Fiesta ST ha consumato il 39% in meno, attestandosi sui 3,6 l/100km. Dati alquanto sorprendenti se si pensa che la ST è la Fiesta di produzione più veloce di sempre e può raggiungere i 220 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi. Performance rese possibili dall’EcoBoost 1.6, un motore che si avvale di tecnologie avanzate come il turbo, l’iniezione diretta ad alta pressione e la doppia fasatura variabile indipendente.

La Fiesta ST è un’auto dalla vocazione davvero sportiva, ma se sollevi il piede dall’acceleratore ed entri in sintonia con le sue doti, che le permettono di massimizzare l’efficienza, resti sorpreso da quanto i consumi riescano a scendere - ha dichiarato Scott al termine dei 494 chilometri di gara -. Abbiamo seguito il percorso utilizzando tecniche di guida efficiente che tutti possono applicare ogni giorno, come anticipare la strada, mantenere costante la velocità ed evitare frenate e accelerazioni brusche”.  

Nelle edizioni passate, Ford ha vinto la maratona di efficienza nel 2012 e nel 2013 con la Fiesta ECOnetic, e di recente un Ford Tourneo Connect 1.6 TDCi ha dominato la gara di efficienza ALD Ecomotion Automotive Tour 2014 di Madrid, nel corso della quale ha fatto registrare consumi dell’8% inferiori rispetto ai dati omologati.

LEGGI ANCHE

Ford EcoBoost: il confronto con TwinAir

Ford 1.0 EcoBoost: tre cilindri al microscopio

Nuova Focus EcoBoost 1.0: il debutto del 3 cilindri di Ford

Ford Edge 2015: foto, video e dettagli del nuovo SUV

Ford EcoSport test drive esclusivo: il video di Leonardo.it

Nuova Ford Mustang 2014: foto e video dal Salone di Ginevra