L’artista ungherese indipendente, che risponde al nome di X-Tomi design, ha realizzato un rendering di quella che potrebbe essere la variante RS della Ford Fiesta, ovvero una versione ad altissime prestazioni della piccola dell’Ovale Blu.

Evidentemente le recenti dichiarazioni del Ford Performance Manager Tyrone Johnson, che ha già annunciato una versione più performante della Fiesta, da posizionare sopra l’attuale ST, sono state prese in parola, e X-Tomi design ha deciso di precorrere i tempi.

Non è un mistero infatti che la nuova Fiesta dall’indole cattiva sia attualmente in fase di sviluppo, che si baserà sul telaio attuale, e che dovrebbe arrivare entro i prossimi due anni.

X-Tomi design si è concentrato su una variante a 3 porte della Fiesta RS con la stessa livrea blu vista di recente sulla nuova Ford Focus RS e sulla nuova, incredibile GT.

Figlia della nuova divisione Ford performance, la Fiesta RS (questa dovrebbe essere la denominazione definitiva) sarà spinta, molto probabilmente da un motore EcoBoost a quattro cilindri da 1,5 litri capace di erogare una potenza di circa 220-230 CV. Molto di più del potenziale espresso dalla Fiesta ST che eroga “solamente” 182 CV.

Le maggiori prestazioni garantite sono evidenziate da un corpo vettura decisamente più aggressivo, come si può vedere dall’immagine pubblicata. Il frontale richiama decisamente quello della nuova Focus RS con la grande bocca inferiore, mentre il posteriore presenta un alettone di grandi dimensioni. Non mancano cerchi in lega di misura superiore a quelli della ST, sospensioni più rigide, ed un’altezza da terra inferiore.

L’abitacolo sarà caratterizzato dagli immancabili sedili Recaro, già molto avvolgenti sulla Fiesta ST, e dagli inserti in alluminio. Viene da chiedersi se ci saranno anche gli indicatori supplementari che fanno capolino sulla plancia della Focus ST e che non mancano nemmeno in quella della cattivissima RS.