La EcoSport si rinnova ed alla Ford hanno pensato bene di intervenire sugli aspetti più importanti del SUV compatto, in particolare su interni ed infotainment. Ma andiamo per gradi e scopriamo come cambierà questo modello in procinto di arrivare anche in Italia con la sua nuova mise.

In particolare, come è già avvenuto per le varianti destinate al mercato brasiliano e statunitense, cambiano i gruppi ottici anteriori e la calandra che strizza l’occhio alla sorella maggiore Kuga. Ma dalle foto che circolano sul web, si intravedono anche cerchi in lega di grandi dimensioni, spoiler posteriore e minigonne, segno che potrebbe debuttare anche sulla EcoSport l’allestimento ST-Line proposto già su Fiesta, Focus e Kuga.

Comunque, aspetto sportivo a parte, è l’abitacolo che offrirà le novità più sostanziali, visto che si annuncia una plancia differente, realizzata con materiali migliori e finiture più curate, nella quale spicca il display in stile tablet capace di arrivare alla misura di 8 pollici per le varianti più ricche, compatibile con gli smartphone grazie ad Apple CarPlay e ad Android Auto.

Ospiterà il sistema multimediale SYNC 3 ancora più evoluto e semplice da gestire e inoltre, per i più esigenti, offrirà la possibilità di avere anche un sistema audio griffato Bang & Olufsen da 675 watt. Insomma, il SUV di Casa Ford cresce e lo fa in maniera evidente, puntando sui contenuti e rafforzando i suoi punti deboli.

A proposito: chissà se arriverà un nuovo portellone con apertura convenzionale, se ci sarà la possibilità di avere la trazione integrale e magari il cambio automatico in abbinamento alle motorizzazioni diesel?