Lo scorso anno Ford ha prodotto a Colonia, in Germania, sede di Ford Europa, 346.000 esemplari della nuova Fiesta, 1.550 al giorno, e più di 190.000 motori EcoBoost 1.0, il motore pluripremiato a 3 cilindri, l’unico propulsore nella storia ad aver vinto 3 volte, e per di più consecutivamente, il titolo di Motore dell’Anno (2012, 2013, 2014).

Prima che ogni prodotto venga ultimato, quest’ultimo deve passare sotto rigidi e rigorosissimi test di qualità, dalla prova al banco, sui rulli, a quella in pista, che garantiscono la sicurezza del marchio americano. Una Ford Fiesta è composta da più di 4.500 componenti ed è offerta, in Europa, con una scelta di 14 colori, 16 motorizzazioni e 5 design per i cerchi in lega. Tutte le possibilità di personalizzazione della Fiesta, moltiplicate, producono un numero di potenziali varietà. Tutte sotto il controllo e la supervisione per garantire un’ottima qualità del prodotto. Ogni passaggio è controllato da una nuova innovazione: il Quality Leadership System, una tecnologia di verifica automatica della qualità, verifica la corretta esecuzione dei passaggi, queste ultime sono affiancate da ispezioni eseguite dai tecnici di controllo della qualità.

Il motore EcoBoost 1.0 a 3 cilindri, è stato lanciato nel 2012, ed è disponibile oggi a bordo di un elevato numero di modelli Ford, tra cui la “best-seller” Fiesta. L’assemblaggio viene eseguito a mano, ovviamente da tecnici specializzati, che installa sul blocco in ghisa pistoni, bielle e albero motore. Dall’uomo alle macchine, poiché, successivamente sono dei robot a fissare la testata in alluminio, dotata di collettori di scarico integrati, dopodiché il motore viene completato di volano, camme e impianto di iniezione. Ogni motore si compone di oltre 220 componenti, ognuno dei quali è controllato garantendo qualità e sicurezza.

I componenti elettrici, i sistemi di iniezione e di lubrificazione vengono verificati a freddo, cioè in movimento passivo a motore spento, un processo innovativo che riduce, non di poco, le emissioni prodotte dalla fabbrica rispetto alla tradizionale procedura nella quale i motori venivano accesi per 90 secondi. Un motore da premiare.

LEGGI ANCHE:

Ford Mustang 2015: alcune novità sul nuovo stile dell’auto che ha fatto la storia

Nuovo Ford Transit: il veicolo commerciale dell’ovale blu è stato presentato al Salone di Hannover

Nuova Ford Mondeo 2015: con Ecoboost, ibrida e per la tutela i pedoni