Fondata esattamente un anno fa, la Fondazione Simoncelli sta facendo passi da gigante e ha già raccolto una cifra importante. Grazie a donazioni di privati e ‘charity partner’ sono stati raccolti 235 mila euro a favore dei soggetti più deboli e svantaggiati. Ora l’obiettivo è arrivare a un milione di euro per la realizzazione di un centro di accoglienza diurno per i disabili a Sant’Andrea in Besanigo, nel Riminese. All’interno della struttura – i cui lavori dovrebbero partire a breve –  troveranno spazio anche una piscina riabilitativa, un parco giochi attrezzato e una palestra.

Parte dei fondi arriveranno sicuramente dallSIC CARD,  la prima carta prepagata dedicata agli amanti di Marco Simoncelli (foto by InfoPhoto) e delle moto per sostenere la sua Fondazione. La prepagata ricaricabile può essere trasformata in una carta conto con IBAN ed è connessa ad un circuito di sconti “Cash Back” per cui, utilizzando la carta per pagare nei i 23.000 negozi convenzionati, i titolari vedranno riaccreditarsi sulla carta lo sconto maturato direttamente in denaro. Verrà donata alla Fondazione una quota del costo della carta ma finiranno in beneficenza anche una percentuale degli acquisti effettuati nel circuito MasterCard ed una parte degli sconti maturati nel circuito TornaQUI!Sconti a cui essa è collegata.